Monitor the Planet srl - Italy

Geomatic Services

logo monitor the planet

MONITOR THE PLANET

SURVEY SOLUTIONS

Bando di finanziamento Regione Emilia Romagna

Bando por Fesr 2014-2020 Azione 1.2.2. - "eBIM" PER LA GESTIONE DELL'INTERVENTO SUL COSTRUITO ESISTENTE

28 aprile 2019
Accordo di partenariato e di collaborazione relativo al Bando per progetti di ricerca industriale strategica rivolti agli ambiti prioritari della Strategia di Specializzazione Intelligente di cui alla DGR n. 986/2018

Definizione di procedure consolidate per la ricostruzione 3D in un formato aperto per il modello BIM del patrimonio costruito esistente, che dovrà essere facilmente accessibile, implementare e riutilizzare dagli attori che operano nell'ambito della filiera edilizia, promuovendo la collaborazione tra i settori e ottimizzando la gestione dell'intervento;
implementazione delle tecnologie e le procedure di acquisizione, integrazione, modellazione e rappresentazione dei dati a supporto di processi di gestione dell'intervento sul costruito, in un'ottica di ottimizzazione della gestione degli interventi;
arricchimento della piattaforma semantica web openstandard a supporto dei processi di gestione dell'intervento sul patrimonio costruito esistente attraverso il suo popolamento, con i dati ottenuti dal progetto;
favorire la cooperazione tra tutti gli stakeholder della filiera edilizia e di quella industriale della Regione, attraverso la condivisione di standard e linguaggi condivisi e piattaforme tecnologiche di collaborazione e condivisione, web open-standard;
supportare i processi di estrazione di valore dalla disponibilità dei dati raccolti lungo tutto il processo, attraverso ambienti tecnologici condivisi, tecnologie e procedure di ascuisizione, integrazione, modellazione e rappresentazione;
favorire l'innovazione di prodotti e servizi attraverso l'integrazione di contenuti digitali e la successiva e possibile integrazione di materiali, componenti e sistemi di tecnologie abilitanti correlate all'applicazione degli strumenti BIM quali la sensoristica avanzata;
favorife l'ottimizzazione del processo costruttivo e supportare la competitività della filiera, lungo tutte le fasi, dalla progettazione, alla costruzione, fino alla fase di gestione e dismizzione dell'opera;
promuovere innovazione, trasparenza, sostenibilità e inclusività.
- Definizione di procedure consolidate per la ricostruzione 3D in un formato aperto per il modello BIM del patrimonio costruito esistente, che dovrà essere facilmente accessibile, implementare e riutilizzare dagli attori che operano        nell'ambito della filiera edilizia, promuovendo la collaborazione tra i settori e ottimizzando la gestione dell'intervento;
- implementazione delle tecnologie e le procedure di acquisizione, integrazione, modellazione e rappresentazione dei dati a supporto di processi di gestione dell'intervento sul costruito, in un'ottica di ottimizzazione della gestione degli interventi;
- arricchimento della piattaforma semantica web openstandard a supporto dei processi di gestione dell'intervento sul patrimonio costruito esistente attraverso il suo popolamento, con i dati ottenuti dal progetto;
- favorire la cooperazione tra tutti gli stakeholder della filiera edilizia e di quella industriale della Regione, attraverso la condivisione di standard e linguaggi condivisi e piattaforme tecnologiche di collaborazione e condivisione, web open-standard;
 - supportare i processi di estrazione di valore dalla disponibilità dei dati raccolti lungo tutto il processo, attraverso ambienti tecnologici condivisi, tecnologie e procedure di ascuisizione, integrazione, modellazione e rappresentazione;
- favorire l'innovazione di prodotti e servizi attraverso l'integrazione di contenuti digitali e la successiva e possibile integrazione di materiali, componenti e sistemi di tecnologie abilitanti correlate all'applicazione degli strumenti BIM quali la sensoristica avanzata;
- favorire l'ottimizzazione del processo costruttivo e supportare la competitività della filiera, lungo tutte le fasi, dalla progettazione, alla costruzione, fino alla fase di gestione e dismizzione dell'opera;
- promuovere innovazione, trasparenza, sostenibilità e inclusività.

Tramite l' accordo di partenariato e collaborazione per la realizzazione del progetto, Monitor the Planet srl startup-innovativa con altre aziende e universita', a seguito dell'approvazione del Bando, si è impegnata a collaborare per lo sviluppo di attività di Ricerca industriale, Sviluppo sperimentale e Diffusione e valorizzazione nell’ambito del progetto di ricerca collaborativa dal titolo: “eBIM: existing Building Information Modeling per la gestione dell’intervento sul costruito esistente”
noi ci occuperemo di:

- Rilievi tridimensionali laser scanner o tramite l’utilizzo di tecnologie di ultima generazione, restituzione, elaborazione e controllo dei dati rilevati, monitoraggio delle fasi di cantiere nell’ambito del progetto;

Ci occuperemo con passione e serietà di fornire dati e informazioni necessarie ai nostri partner.