testata servizi
Ci aggiorniamo costantemente per rispondere adeguatamente alle articolate esigenze di informatizzazione del dato geografico.

Monitoraggio dei movimenti strutturali ed ambientali

Lo studio dei movimenti si divide in tipologie, avviene usualmente secondo fasi ben codificate che prevedono:
  • L'individuazione, delimitazione e classificazione del dissesto;
  • La verifica dello stato di evoluzione attraverso la misura degli spostamenti superficiali e profondi;
  • L’analisi e la valutazione dei possibili scenari evolutivi;
  • La realizzazione di interventi di mitigazione del rischio.
Lo studio di una struttura in movimento o prevenzione è generalmente accompagnato da indagini di verifica al fine di acquisire millimetrici spostamenti tramite la misurazione e l'utilizzo di capisaldi fissi di tipologie idonee installati direttamente sulla struttuta da monitorare.
Le cause dei movimenti in funzione della tipologia, a seconda dei casi possono essere derivanti da motivi antropici o naturali.
Per il controllo dei movimenti noi di Monitor the Planet progettiamo e realizziamo:
  • Progettazione e realizzazione di reti di monitoraggio topografico mediante l’uso di teodoliti automatizzati, livelli e strumentazione GPS su aree in frana e su ammassi rocciosi
  • Misure di convergenza e livellazioni di precisione in galleria
  • Controllo plano-altimetrico lungo linee ferroviarie nel corso di lavori di interferenza con altre infrastrutture
  • Rilievi e reti di monitoraggio con GPS per ponti e viadotti
  • Livellazioni di precisione su strutture
Collaudo implacati reti di monitoraggio topografico gestite da strumentazione automatizzata di precisione livellazioni e su aree in frana e su ammassi rocciosi misure di convergenza e livellazioni di precisione in galleria controllo plano-altimetrico lungo linee ferroviarie ed infrastrutture rilievi e reti di monitoraggio per ponti e viadotti e dighe livellazioni di precisione su strutture misurazioni di collaudo per implacati.
Noi di Monitor the Planet ci occupiamo di monitorare strutture ingegneristiche e cantieri in fase di realizzazizione e ristrutturazione come Scavi, Siti Archeologici, Canali e argini fluviali, Banchine e moli portuali, Ponti e Viadotti, Campanili e Chiese, Muri di contenimento, Discariche e rilevati artificiali.