Chiamata rapida:+393282728632


Geoelettrica

A seconda della distanza reciproca tra gli elettrodi che immettono la corrente e gli altri due che la misurano si possono investigare profondità sempre maggiori di terreno.
La tomografia geoelettrica fornisce informazioni su sezioni verticali del sottosuolo; grazie a questa tecnica non invasiva, possono essere chiaramente individuate dal contesto geolitologico aree inquinate, cavità, nonché corpi anomali, falde acquifere o estesi siti archeologici.

Campi di applicazione:
studi per la ricerca di acqua;
modellazione degli acquiferi;
studi di vulnerabilità delle falde;
mappatura della permeabilità dei terreni;
monitoraggio ingressione marina nelle falde;
analisi bi-tridimensionale del sottosuolo;
controllo edifici lesionati
individuazione delle successioni alluvionali;
studi per la bonifica ambientale;
valutazione estensione e spessore discariche abusive;
monitoraggio e controllo dell’integrità dei teli di contenimento in vasche e/o discariche
valutazione del rischio archeologico;
studi pedologici.
Campi di applicazione:

- studi per la ricerca di acqua;
- modellazione degli acquiferi;
- studi di vulnerabilità delle falde;
- mappatura della permeabilità dei terreni;-
- monitoraggio ingressione marina nelle falde;
- analisi bi-tridimensionale del sottosuolo;
- controllo edifici lesionatiindividuazione delle successioni alluvionali;
- studi per la bonifica ambientale;
- valutazione estensione e spessore discariche abusive;
- monitoraggio e controllo dell’integrità dei teli di contenimento in vasche e/o discarichevalutazione del rischio archeologico;
- studi pedologici.

 Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato